Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  
18 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento









Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
«Anche il contadino ha imparato ad andare a passeggio.»
creato da Barbara Wülser, CIPRA International pubblicato 21/05/2019 ultima modifica 13/02/2021 17:13 — archiviato sotto: ,
Cresciuto a Vrin, paesino nelle montagne svizzere, nel corso della vita Gion A. Caminada ha avuto diversi accessi al paesaggio. Con la sua architettura vuole reare comunità e relazioni — fra persone, costruzioni e paesaggi.
Si trova in Notizie
Il paesaggio mette in movimento la CIPRA
creato da CIPRA Italia pubblicato 27/05/2020 ultima modifica 13/02/2021 17:18 — archiviato sotto: , , ,
Da un passo sloveno a un ghiacciaio in via di estinzione in Svizzera a un sentiero dei pastori francesi: nel suo Rapporto annuale 2019 la CIPRA International mostra come i paesaggi e le loro storie smuovono le persone.
Si trova in Notizie
La mia visione delle Alpi
creato da Maya Mathias, CIPRA Internazionale pubblicato 14/05/2019 ultima modifica 13/02/2021 17:20 — archiviato sotto:
L’orto, le pecore al pascolo, la galleria: noi siamo segnati dall’ambiente in cui viviamo e lavoriamo. Sei persone raccontano il loro paesaggio personale.
Si trova in Notizie
Partecipazione civica: come guadagnare terreno
creato da Michael Gams pubblicato 04/06/2019 ultima modifica 13/02/2021 17:23 — archiviato sotto: ,
In tutto l’arco alpino si diffonde la responsabilizzazione per una gestione oculata del paesaggio. C’è chi acquista terreni, vota, adotta e cura paesaggi culturali che si sono sviluppati nel corso dei secoli.
Si trova in Notizie
Curare paesaggi e relazioni
creato da Begle Caroline pubblicato 07/12/2018 ultima modifica 13/02/2021 17:23 — archiviato sotto: ,
Come nella Valle Stura/I i castagni fanno da ponte fra profughi e la gente del posto.
Si trova in Good Practice
Crowdfunding per la terra e il suolo
creato da alpMedia 98 pubblicato 04/03/2019 ultima modifica 13/02/2021 17:23 — archiviato sotto: , , , , ,
Acquistare terreni per salvarli: è esattamente quello che stanno cercando di fare due campagne di crowdfunding nelle Alpi francesi
Si trova in Notizie
Il paesaggio è negoziabile
creato da alpMedia 4 pubblicato 18/02/2019 ultima modifica 13/02/2021 17:23 — archiviato sotto: , , ,
In che modo il nostro sguardo sulle Alpi influisce sul modo in cui ci rapportiamo alla natura e alle risorse naturali nelle Alpi? Il numero attuale della rivista tematica “AlpinScena” mette in luce il nostro rapporto con il paesaggio alpino.
Si trova in Notizie
Il paesaggio alpino non è rinnovabile!
creato da CIPRA International pubblicato 10/12/2020 ultima modifica 13/02/2021 17:20 — archiviato sotto:
Vette, margini di boschi, sponde di fiumi: il paesaggio alpino rispecchia passato e presente, crea identità, offre spazi ricreativi, è casa o luogo capace di suscitare nostalgia e desiderio – anche e soprattutto in tempi di crisi. Il documento di posizione adottato dai delegati della CIPRA il 9 dicembre 2020 chiarisce perché il paesaggio va inteso al di là del termine geografico e perché dobbiamo assumercene la responsabilità.
Si trova in Comunicati stampa
Che cosa ci racconta il paesaggio
creato da alpMedia pubblicato 30/01/2019 ultima modifica 13/02/2021 17:24 — archiviato sotto: , ,
Come percepiamo i cambiamenti nel paesaggio? Perché ci sentiamo più vicini ad alcuni luoghi rispetto ad altri? La CIPRA solleva questi ed altri interrogativi con la nuova carta interattiva delle Alpi “Re-Imagine Alps”.
Si trova in Notizie
Il paesaggio è negoziabile?
creato da Rudolf Erlacher pubblicato 11/06/2019 ultima modifica 13/02/2021 17:24 — archiviato sotto: ,
Perché i parchi eolici creano nuovi paesaggi? Perché è bello proprio ciò che è indeterminato? Che cosa merita di essere protetto? Un’arringa per l’estetica di Rudi Erlacher.
Si trova in Notizie