Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Acqua nello spazio alpino - carenze e sovrabbondanza nello stesso tempo

25/08/2005 / zopemaster
La distribuzione delle precipitazioni nel territorio alpino è attualmente molto disomogenea: mentre in molte regioni delle Alpi sudoccidentali è stato proclamato lo stato d'emergenza a causa della siccità, nel versante settentrionale della catena alpina le intense precipitazioni hanno fatto scattare l'"allarme alluvioni 1".
Die Ill in Feldkirch mit Hochwasser.
Image caption:
Flutti d'acqua scatenati © CIPRA-International
In particolare, nelle Alpi meridionali francesi la prolungata siccità ha provocato in molte aree scarsità di acqua potabile e danni all'agricoltura. Nel versante nord delle Alpi invece, in particolare nell'Austria occidentale, in Baviera e nella Svizzera centrale, le precipitazioni hanno raggiunto massimi storici facendo registrare quantitativi di oltre 200 l/m2 in 48 ore. In molte località è stato necessario evacuare quartieri o interi comuni, e in Svizzera come in Austria le inondazioni hanno causato la perdita di molte vite umane. Il maltempo ha anche provocato diversi casi di interruzione di corrente e in molti luoghi si sono interrotte importanti vie di comunicazione. Garmisch-Partenkirchen/D, il Kleinwalsertal/A e Engelberg/CH sono ad esempio completamente isolati.
Info: www.ecologie.gouv.fr/rubrique.php3?id (fr); www.tagesschau.de/aktuell/meldungen (de)