Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Punto di vista della CIPRA: Una nuova solidarietà tra le Alpi e le metropoli

30/05/2012 / zopemaster
Diversi attori politici puntano sulla macroregione alpina. Anche la CIPRA è favorevole a una macroregione - ma a condizioni chiare. Essa costituisce una buona opportunità per sensibilizzare il resto d'Europa sulle problematiche e i temi dello spazio alpino.
Image caption:
Una prospettiva di Milano: serve una nuova solidarietà tra lo spazio alpino e le metropoli a margine delle Alpi. © Oliver Weber/pixelio.de
La Convenzione delle Alpi ha portato alla costituzione di reti attive come la Rete di comuni "Alleanza nelle Alpi". L'attuazione della Convenzione delle Alpi nei singoli Stati è tuttavia insufficiente. Ora è in partenza un treno per una destinazione imprecisata denominata "Macroregione Alpi". La proposta è stata avanzata dall'UE. Una macroregione ha il compito di aiutare grandi aree senza confini politici e amministrativi definiti a superare le sfide comuni. Tutto ciò senza creare nuovi oneri istituzionali, finanziari o legali.
Nessuno vuole perdere il treno della macroregione. Ma occorre stabilire qual è la sua destinazione, chi ne stabilisce la velocità e quanto costa il biglietto. Molte sono le questioni aperte. La CIPRA prende posizione e si impegna attivamente nella discussione: una strategia macroregionale può essere una chance per rendere l'Europa consapevole delle problematiche e dei temi dello spazio alpino. I problemi delle Alpi riguardano anche le metropoli circostanti. Serve quindi una nuova solidarietà tra tutti gli attori interessati, all'interno e all'esterno dell'arco alpino.
La Convenzione delle Alpi deve avere il proprio posto sul treno per la macroregione. Quanto è stato conseguito grazie a questo straordinario trattato internazionale, deve essere posto come standard minimo per la protezione e lo sviluppo sostenibile anche nell'ambito di una regione alpina allargata.
Fonte e ulteriori informazioni: www.cipra.org/it/stampa/comunicati-stampa