Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Volti nuovi alla CIPRA

29/05/2020
Vanda Bonardo è la nuova presidente della CIPRA Italia, contemporaneamente è stato rinnovato anche il Consiglio direttivo. Un cambiamento anche alla direzione della CIPRA Austria.
Image caption:
Vanda Bonardo, neoeletta presidente della CIPRA Italia.

Ambientalista da sempre, laureata in scienze naturali, è attiva da molti anni in Legambiente, l’associazione italiana per la tutela della natura e dell’ambiente. Vanda Bonardo è stata eletta nuova presidente della CIPRA Italia nel maggio 2020. Dal 1995 al 2011, in qualità di presidente di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta, ha seguito attivamente le principali questioni ambientali nel nord-ovest dell’Italia. Appena eletta alla presidenza Vanda Bonardo, riferendosi alle conseguenze della crisi innescata dal coronavirus, ha dichiarato che è importante lavorare affinché la montagna assuma un ruolo da protagonista. “Occorre avviare un percorso che metta al centro la salute e il benessere attraverso la ricerca continua di un buon equilibrio tra uomo e natura”. Un ruolo attivo potrebbe dare luogo ad una nuova centralità della regione alpina all’interno dell’Unione Europea, prosegue Bonardo.

Agostino Agostinelli è il nuovo vicepresidente della CIPRA Italia. In qualità di delegato di Federparchi, la federazione italiana dei parchi e delle riserve naturali, ed ex presidente del Parco regionale Adda Nord, ha una lunga esperienza in materia di tutela dell’ambiente e della natura. La presidente uscente Federica Corrado (associazione Dislivelli) rimane membro del Consiglio direttivo, insieme a Oscar del Barba (Club Alpino Italiano), Valter Giuliano (Federazione Nazionale Pro Natura) e Carlo Gubetti (Pro Natura Torino), mentre fa il suo ingresso nel Consiglio Stefano Sala (Mountain Wilderness Italia).

Infine, dal gennaio 2020 Paul Kuncio è direttore ad interim della CIPRA Austria e nell’ambito di tale incarico dirige anche l’Ufficio della Convenzione delle Alpi di Vienna. A seguito della morte di Peter Haßlacher, la CIPRA Austria ha un nuovo consiglio direttivo composto da Christine Pühringer, Christian Baumgartner e Gerald Pfiffinger.

archiviato sotto: alpMedia 4/2020, CIPRA